Daring&Youth

Circuito OFF
Fotografia Europea
2018

JEST – Spazio per la fotografia
2018


[exhibition]
Daring&Youth è un progetto della fotografa ucraina Yulia Krivich, che documenta la quotidianità di una banda di hooligan di estrema destra del suo paese. Appropriandosi del linguaggio visivo che gli hooligan utilizzano sui social media, Krivich ha realizzato una serie di immagini che innescano un circuito cognitivo, sollevando una riflessione su come le immagini che consumiamo e produciamo per i social media stiano diventando parte fondamentale della maniera in cui interagiamo con il mondo.
L’allestimento intende replicare il concetto di dicotomia reale/virtuale nell’esperienza concreta della mostra: si sviluppa su un piano fisico e su un piano digitale. Il primo ruota attorno alla palette cromatica delle foto e intende evocare la sensazione di entrare in un posto quasi glamour, piacevole alla vista, leggero. La seconda parte, quella virtuale, consiste in una fruizione interattiva di contenuti di approfondimento tramite un BOT Messenger.

Il progetto è stato esposto prima all’interno del Circuito OFF di Fotografia Europea 2018 (per cui ha ricevuto la Menzione onorevole) e poi, in forma riadattata, presso JEST – Spazio per la fotografia (Torino).

“Daring&Youth” – by Ukrainian photographer Yulia Krivich – is a photo project that investigates the everyday life of a far right hooligan gang from her home country. By adopting the very same visual language used by the hooligans on social media, Krivich’s shots question the blurring boundaries between fiction and reality: in a time of hyper-representation, the pictures we consume and produce for social media have become crucial in the way we interact with the world. The set-up re-enacts the project’s underlying dichotomy between virtual and real. The “physical” set-up exasperates the colour palette of the project and it is meant to evoke cool and light feelings while entering the space. The virtual part activates an interactive exhibition experience and is accessible through a Facebook Messenger Bot.
The project was first exhibited at Fotografia Europea 2018’s OFF Circuit – where it got an honourable mention –  and afterwards at JEST – Spazio per la fotografia (Torino) with an adapted set-up.


Mark
info@kublaiklan.com            instagram            facebook            newsletter